L’educazione come aiuto alla vita.

L’educazione come aiuto alla vita.

A cura dell’Associazione Montessori Brescia

ASSOCIAZIONE

L’Associazione Montessori Brescia si costituisce ufficialmente ad aprile 2013 in risposta all’istanza di un gruppo di genitori bresciani che desidera esercitare il diritto di scegliere il metodo educativo per accompagnare i propri figli nella crescita e con l’intento di promuovere il Metodo Montessori in famiglia e nelle scuole.

Animate dalla consapevolezza che il Metodo Montessori può aiutarci a diventare persone migliori ed educatori più attenti e  rispettosi dei bisogni dei nostri bambini, stiamo lavorando alacremente ma con gioia ed entusiasmo per portare nelle nostre vite e nelle vite di chi vorrà crederci, questo strumento di inestimabile valore.

Associazione Montessori Brescia
@AssociazioneMontessoriBrescia

IL METODO MONTESSORI

“Ho visto che il bambino, lasciato libero di lavorare, impara, diventa colto, assorbe conoscenze e fa esperienze personali, che, acquistate in questo modo, si fissano nello spirito e, come semi piantati in un terreno fecondo, non tarderanno a germogliare e a dare frutti”.

(Maria Montessori)

Il metodo Montessori gode, a differenza di altre esperienze di organizzazione educativa e didattica, di grande riconoscimento a livello internazionale. La ricerca scientifica più avanzata – in particolare la psicologia, le neuroscienze e la biologia, – confermano, infatti, direttamente o indirettamente la solidità dei principi scientifici dell’educazione montessoriana e la conseguente validità del suo metodo, che è il metodo del bambino e della vita stessa.

Tutte le scoperte fatte nell’ambito delle neuroscienze negli ultimi anni hanno infatti comprovato la validità delle intuizioni della Dr.ssa Maria Montessori e dei principi che sono alla base del suo “metodo”. Il metodo Montessori tiene in primaria considerazione le competenze e la spinta a crescere e ad apprendere che sono innate in ogni bambino. Si occupa di rimuovere via via quelli che si configurano come dei veri e propri ostacoli al suo sviluppo. Non c’è dubbio che un grosso impedimento sia costituito proprio dall’atteggiamento dell’adulto quando si sostituisce al bambino ed agisce in sua vece: per quanto animate dalle migliori intenzioni, queste cure eccessive impediscono al bambino l’esercizio delle proprie attività e, di conseguenza, la sua crescita. Da qui nasce un primo, fondamentale motto del pensiero montessoriano: AIUTAMI A FARE DA SOLO che altro non è se non la muta richiesta del bambino.

“IL METODO MONTESSORI. L’EDUCAZIONE COME AIUTO ALLA VITA”

Oltre ad essere partner dell’evento l’Associazione Montessori Brescia terrà una conferenza Domenica 24 Novembre alle 16.30 presso Auditorium – Casa della Musica. La conferenza è gratuita ed è richiesta la prenotazione.

Prenotazione Obbligatoria

Rispondi